Parquet o Laminato?

 Il parquet è una tipologia di pavimentazione calda, composta da legno massiccio il cui spessore può variare da 10,00 mm a 22,00 mm. La tipologia del legno impiegato, l’esposizione al sole e le condizioni climatiche caratterizzano la pavimentazione. Infatti ogni listello è diverso dall’altro sia per la colorazione sia per le venature.

Il laminato è un pavimento, il cui spessore varia tra i 6,00 mm e i 12,00 mm, costituito da uno strato di MDF (pannello di fibra a media densità),  un rivestimento di pellicola plastica che riproduce un’immagine fotografica dell’effetto legno e da una rifinitura trasparente ed impermeabile.

[table id=16 /]

POSA IN OPERA

Il parquet deve essere posato su superfici senza dislivelli e può essere fissato al sottofondo mediante colla o con viti e chiodi. La chiodatura, posa usata solo per i listoni di spessore 20,00-22,00 mm avviene inchiodando le tavole al sottofondo, nella cui preparazione sono state annegate delle liste di legno. La tecnica flottante prevede la posa in opera degli elementi ad incastro maschio-femmina su di un foglio di materiale isolante fonoassorbente (per evitare la propagazione dei rumori), poggiato sul sottofondo piano. Con listelli di spessore inferiore a 14,00 mm e in ambienti con maggiore umidità, come bagno e cucina, è preferibile anche l’incollaggio.

Il laminato può essere posato o sul massetto o direttamente sulla pavimentazione esistente, purchè la superficie sia liscia e perfettamente piana e la tecnica di posa è quella flottante. Infatti tra il pavimento e il sottofondo deve essere inserito un tappetino fonoassorbente. La posa è semplice ma consiglio comunque, per avere un lavoro a regola d’arte, di rivolgersi a persone esperte del settore edile.

COME CAPIRE CHE TIPO DI PAVIMENTO C’E’ IN UN AMBIENTE?

Vista l’elevata qualità raggiunta per i pavimenti in laminato è difficile capire la differenza di materiale a colpo d’occhio. Dopo un’attenta analisi però ci si accorge che il laminato ha sempre lo stesso colore e il rumore del calpestio prodotto sul parquet è cupo e attutito mentre sul laminato è simile a quello di un materiale plastico.

By |2017-10-20T12:30:04+00:00ottobre 20th, 2017|Uncategorized|0 Comments